Microrete Intelligente

Casa Siemens a Milano è sostenibile grazie alla microrete intelligente da oltre un megawatt.
La microrete

Energia del futuro

Cosa è...

La nostra microrete intelligente è un modello di generazione energetica distribuita che permette di massimizzare l’autoconsumo e ridurre il carico sulla rete nazionale grazie a una gestione bilanciata e accurata dei carichi elettrici e della produzione di energia.

 

Entrata in esercizio nel mese di luglio 2019, la "spina dorsale energetica" di Casa Siemens a Milano, con una capacità complessiva di oltre 1 megawatt (MW), è la dimostrazione concreta dell’integrazione di diverse tecnologie innovative all’interno di un’area complessiva di 32 mila metri quadrati che ospita circa 1.800 persone.

Prosumer

Produzione e consumo di energia

Come funziona...

Due impianti fotovoltaici collocati sui tetti dei due edifici che compongono Casa Siemens garantiscono la produzione di energia elettrica della nostra sede milanese. Installati su una superficie rispettivamente di 560 e 5.800 metri quadri, i due impianti generano complessivamente circa 900 kilowatt picco (kWp), in grado di coprire sensibilmente il fabbisogno complessivo di Casa Siemens. Inoltre, un impianto di trigenerazione di 238 kW contribuisce, a seconda dei bisogni, alla generazione di energia elettrica, calore e raffreddamento. Infine, un sistema di accumulo elettrochimico di 270 kW ci consente di immagazzinare parte dell’energia rinnovabile prodotta in eccesso e di riutilizzarla all’interno della nostra microrete intelligente incrementando così la quota di energia rinnovabile autoconsumata.

 

Il picco massimo di energia generata dunque tramite fotovoltaico e trigeneratore è di 1.163kW. Le analisi compiute in fase di progettazione prevedono un consumo giornaliero tipico di 850kW in inverno e di 1300kW in estate.

Sistema di gestione

EnergyIP DEOP

Come...

L’intelligenza che monitora e controlla la microrete è il nostro sistema centrale di gestione dell’energia EnergyIP DEOP (Distributed Energy OPtimization). In modo intuitivo e flessibile, DEOP consente all’energy manager di avere una supervisione completa di tutti gli asset connessi alla microrete. Raccoglie i dati provenienti dai dispositivi di campo collocati sui vari impianti, si interfaccia con il sistema di gestione degli edifici (il nostro Desigo) che a sua volta gestisce le varie discipline (HVAC, illuminazione, clima, controllo accessi, antincendio, etc) e genera algoritmi di pianificazione per ottimizzare i sottosistemi di energia e quindi i consumi finali. In questo modo, la microrete raggiunge le condizioni per ottenere i più elevati livelli di efficienza e sostenibilità.

Decarbonizzazione

Carbon Neutral Program

La realizzazione della microrete intelligente rientra nel programma globale di decarbonizzazione di Siemens, del valore di 100 milioni di euro, che prevede la riduzione dell’impatto energetico dei propri stabilimenti produttivi ed edifici. Pionieri anche in Italia nel campo dell’elettrificazione, siamo impegnati da oltre tre anni nell’implementazione di una serie di interventi di efficientamento energetico che hanno dimezzato il fabbisogno di energia dei collaboratori presenti in sede fino a raggiungere un equivalente di circa 1100 TEP (Tonnellate Equivalenti di Petrolio).

 

La microrete è un’ulteriore tappa, la più importante, di questo percorso. Con la sua messa in esercizio il fabbisogno energetico di Casa Siemens sarà soddisfatto in modo ancora più sostenibile, riducendo le emissioni di CO2 del 50% entro il 2020, arrivando a zero emissioni entro il 2030.

 

Ogni anno, grazie ai due impianti fotovoltaici attivi anche durante i fine settimana nei quali i consumi energetici sono ridotti al minimo, Casa Siemens sarà in grado di immettere nella rete nazionale 40.000 kWh di energia pulita, ovvero il 4% della produzione fotovoltaica annua dei due impianti.

 

Nei prossimi anni Casa Siemens continuerà ad utilizzare un mix di fonti energetiche tra elettricità e gas che vedrà progressivamente la riduzione del fabbisogno di energia primaria fino a una generazione elettrica completamente rinnovabile e sostenibile.

I nostri passi verso un futuro a impatto zero

0 %

Grazie agli interventi di efficientamento degli spazi e all'implementazione della microrete abbiamo tagliato del 50% le emissioni di CO2

0 %

La razionalizzazione degli spazi e l’implementazione della microrete ci ha consentito di acquistare il 75% di elettricità in meno dalla rete nazionale

0 %

Grazie ai due impianti fotovoltaici, potremo immettere nella rete nazionale circa 40.000 kWh di energia pulita, il 4% della produzione fotovoltaica totale annua