Orogel

Benchmark tecnologico per la cella frigorifera automatica fra le maggiori d'Europa

Realizzare un magazzino 4.0 totalmente automatico a -25°C secondo i più moderni criteri di sostenibilità ambientale e di innovazione tecnologica: questa era la sfida di Orogel3

Location

Cesena (FC), Italia

Highlights

  • La cella "Orogel3" ha una superficie di 14mila metri quadrati e conserva circa 40mila tonnellate di prodotto surgelato a -25°C
  • La grande cella rappresenta un benchmark di impianto 4.0 per gli altri impianti di Orogel e per le sue esigenze future

"Se parliamo di automazione di campo, abbiamo Siemens come riferimento, che abbiamo scelto per facilitare la crescita del know how al nostro interno e perché abbiamo trovato le soluzioni che ci permettevano di ottenere i risultati attesi."

Valter Zino, Direttore Generale Impianti e Tecnologie Orogel

Una cooperativa di oltre 1.500 soci produttori, in grado di offrire una grande varietà di prodotti ortofrutticoli freschi, trasformati e surgelati: è Orogel, un grande gruppo agroalimentare con sede a Cesena e oltre 2.500 collaboratori. 

Orogel surgelati, è oggi la prima realtà totalmente italiana del mercato dei vegetali surgelati ed è leader nel settore Food Service. È presente in Italia con 12 stabilimenti produttivi e 30 centri di ritiro.

Soluzione / Portfolio

La soluzione Siemens va dalla simulazione alle tecnologie per l'automazione del magazzino fino alle reti industriali di comunicazione, con un approccio olistico: l'automazione di campo; la modifica degli inverter per la messa in servizio fino a -25°C; il collegamento di tutti i dispositivi presenti nell'impianto all'interno di un'unica piattaforma; le tecnologie di comunicazione per l'analisi dei dati; la distribuzione elettrica dalla media alla bassa tensione. La trasversalità dell'intervento di Siemens si è estesa agli impianti di sicurezza, di evacuazione e a quelli di rilevazione incendi.

Benefici

L'installazione di parecchie di centinaia di sensori rappresenta per Orogel il valore aggiunto di un approccio progettuale innovativo. Oggi acquisire un'informazione dai sensori permette all'azienda di Cesena di creare delle correlazioni tra grandezze di origine diversa. Dalla misurazione di questo patrimonio di dati e conoscenze deriveranno le scelte di domani, in un'ottica di miglioramento ed evoluzione continui.