PC-Based Competence Center Milano

La soluzione innovativa per tutti i compiti di automazione

Il Competence Center di Milano fornisce supporto tecnico/tecnologico ai clienti Siemens sull'uso di PC-Based & Embedded Automation basati sul Soft-PLC WinAC RTX e SIMATIC S7-1500 Software Controller.

Mettiamo a disposizione le nostre competenze per aiutarti a portare avanti i tuoi progetti di automazione, soprattutto nel campo real-time. Siamo inoltre specializzati nel campo della Regolazione e, nello specifico, nello sviluppo di Algoritmi di Controllo che trovano impiego in vari settori a livello industriale. A tale proposito, qui a Milano, abbiamo sviluppato pacchetti software ad alto contenuto tecnologico che possono essere integrati facilmente nelle piattaforme PLC standard, nonché nei Soft-PLC WinAC RTX e SIMATIC S7-1500 Software Controller. Avvalendoci della nostra esperienza in materia e per soddisfare i requisiti delle tue applicazioni, siamo disponibili a collaborare con te allo sviluppo di funzioni tecnologiche ad hoc che non risultano ancora soddisfatte dai nostri pacchetti tecnologici.

WPL

Software WPL

WinAC Pid Lite, pacchetto software di termoregolazione per piattaforme SIMATIC.

WPL è stato sviluppato in stretta collaborazione con aziende leader operanti nel settore plastico, che richiedevano di poter disporre di un pacchetto di termoregolazione preciso e robusto, integrabile nelle loro piattaforme e nello stesso tempo semplice da utilizzare. WPL dalla data di creazione a oggi ha subito notevoli e positive trasformazioni, sviluppato dapprima in linguaggio "C" e quindi fruibile solo da piattaforme limitate, grazie alle potenzialità del linguaggio SCL, è approdato sottoforma di Function Block alla più diffusa piattaforma STEP7 e ora in TIA PORTAL, beneficiando così di un notevole incremento applicativo che ha visto la sua diffusione nei più svariati settori industriali. WPL è in grado di regolare sistemi in Raffreddo/Riscaldo e Riscaldo + Raffreddo, è dotato di un robusto Autotuning e di tutte le funzionalità tecnologiche necessarie. A corredo del pacchetto base WPL sono stati sviluppati Add-on software, che lo rendono ancora più efficace, completo e sinergico: scoprili di seguito.

WPL HB: pacchetto software per il controllo del buon funzionamento delle resistenze atte al riscaldamento delle singole zone di termoregolazione

 

WPL HB è un Add-on del pacchetto base di termoregolazione WPL. Scopo del pacchetto WPL HB, è quello di controllare il buon funzionamento delle resistenze impiegate per il riscaldo delle zone termoregolate dalla funzione WPL.

 

Il controllo di tutte le zone di termoregolazione è realizzabile attraverso l’aggiunta di minimo 1 TA ad un massimo di 3 TA. Il controllo non si limita alla verifica del corretto assorbimento del sistema resistivo di riscaldo ma anche ad un suo possibile continuo assorbimento dovuto ad un guasto dei componenti elettromeccanici di potenza. 

 

L’interfaccia verso il campo, per ricevere i valori di assorbimento attraverso i TA, può essere realizzata sfruttando le schede di nuova generazione AI Energy Meter o normali schede ad ingresso analogico, installate nel rack centrale, nel rack di espansione oppure sfruttando la tecnologia di decentramento PROFIBUS/PROFINET. Per favorire l’integrazione e l’ottimizzazione dei tempi di engineering WPL HB viene fornito con una interfaccia grafica sviluppata in ambiente Classic WinCC Flexible 2007/2008 e TIA Portal WinCC Advanced V14/V15.

WPL ES: pacchetto studiato per ottenere risparmio energetico durante il ciclo di regolazione della temperatura

 

WPL ES è un Add-on del pacchetto base di termoregolazione WPL. Scopo del pacchetto WPL_ES è quello di ottenere un apprezzabile risparmio e controllo energetico durante le fasi principali di riscaldamento dei termoregolatori software WPL. WPL_ES include concetti fondamentali di regolazione e controllo tra i quali:

  • implementazione di algoritmi predittivi atti a monitorare istante per istante la pendenza delle curve di temperatura, valutarne il loro andamento e conseguentemente agire sulla potenza riscaldante, in modo da ottenere un controllo di regolazione più efficace e privo di sprechi energetici garantendo un innalzamento della temperatura omogeneo;
  • implementazione di algoritmi atti a modulare in automatico l’azione dei termoregolatori WPL rispettando i valori di SetPoint impostati ma senza perdere il controllo della potenza istantanea assorbita;
  • implementazione di metodi software che permettano il dialogo tra i regolatori software WPL in modo da avere un gestore unico del sistema di Termoregolazione e non più tanti termoregolatori scollegati tra di loro.

WPL TTC: pacchetto studiato per ottenere un innalzamento programmato dei SetPoint dei termoregolatori WPL 

 

WPL TTC è un Add-on del pacchetto base di termoregolazione WPL. Scopo del pacchetto WPL_TTC è quello di ottenere che tutti i termoregolatori siano portati ai loro valori di SetPoint Target in un lasso di tempo ben preciso.

 

Questo meccanismo software permette un innalzamento della temperatura controllata nel tempo, preservando da shock termici i componenti elettromeccanici e rispettando i tempi di preriscaldo del sistema. 

 

I termoregolatori software WPL coadiuvati a WPL ES e WPL TTC superano la barriera dei singoli termoregolatori stand-alone rendendoli un Sistema Termoregolante Sinergico.

WPL SIMOTION: pacchetto software che permette l'utilizzo del regolatore di temperatura WPL su piattaforma Simotion

 

WPL Simotion è un Add-on del pacchetto base di termoregolazione WPL. Scopo del pacchetto WPL Simotion, è quello di permettere l’utilizzo del regolatore di temperatura WPL Core L (sviluppato per piattaforme PLC) anche su piattaforma Simotion mantenendone invariate le sue caratteristiche tecniche.

 

WPL Simotion è compatibile con le seguenti piattaforme Simotion:

  • Simotion C: Controlled Based
  • Simotion P: PC Based
  • Simotion D: Drive Based

 

La connessione verso il campo, in accordo con la piattaforma Simotion utilizzata, potrà essere realizzata utilizzando schede AI, AO e DO della serie S7 collocate nel rack centrale oppure, sfruttando la tecnologia PROFIBUS / PROFINET, nei rack di espansione. 

 

La quantità dei PID utilizzabili è dipendente dalle caratteristiche di velocità di calcolo e quantitativo di memoria della CPU Simotion.

WSL

Software WSL

WinAC Servo Lite, pacchetto software di regolazione e controllo tiro, velocità e servodiametro per piattaforme SIMATIC.

WSL è un pacchetto software studiato per risolvere problematiche di regolazione complesse legate all’automazione ed al controllo di linee per il settore industriale ove siano presenti regolazioni del tiro, velocità e servodiametro. WSL è stato sviluppato e nel tempo migliorato in stretta collaborazione con aziende leader in svariati settori industriali quali plastica, carta, stampa, tessile, cavi, lamiera ecc...

 

WSL è stato realizzato per demandare il controllo e la regolazione delle linee ad un livello superiore (PLC) in modo che essa risulti indipendente dalla tipologia e dalle caratteristiche meccatroniche degli organi primari di movimentazione. WSL dalla data di creazione ad oggi ha subito notevoli e positive trasformazioni, sviluppato dapprima in linguaggio "C" e quindi fruibile solo da piattaforme limitate. Grazie alle potenzialità del linguaggio SCL, è approdato sottoforma di Function Block alla più diffusa piattaforma STEP7 ed ora in TIA PORTAL beneficiando così di un notevole incremento di applicazioni che hanno visto il suo utilizzo nei più svariati settori industriali.

WSL è un pacchetto di regolazione software sviluppato in ambiente STEP7/TIA PORTAL. WSL è da considerarsi come un’estensione tecnologica di TIA PORTAL ed è composto da varie Function Block (FB) tecnologiche, ogni funzione assolve compiti specifici di regolazione. Ogni singola funzione è completamente configurabile dall’utente e utilizzabile in modalità stand-alone oppure interconnessa ad altre funzioni WSL in modo da poterne sfruttare la loro sinergia per la realizzazione di regolazioni complesse.

 

WSL permette un’efficace integrazione con il software sviluppato dall’utente nonché un utilizzo semplice e intuitivo dei blocchi di regolazione. WSL è stato concepito per essere utilizzato anche in CPU PLC di fascia medio-bassa della serie SIMATIC.

 

Le funzioni di regolazione possono essere interconnesse ai drive ed ai vari trasmettitori/attuatori posizionati in campo sfruttando schede AI, AO installate nel rack centrale, nel rack di espansione, oppure sfruttando la tecnologia di decentramento PROFIBUS/PROFINET. Utilizzando la tecnologia decentrata diventa possibile collegare le funzioni di regolazione WSL direttamente ai drive SIEMENS ottenendo i migliori risultati di regolazione.

 

Allo scopo di agevolare la taratura e la messa in servizio di WSL è inserita a corredo della fornitura, una semplice interfaccia grafica sviluppata in ambiente Classic WinCCFlexible 2007/2008 e TIAPortal WinCC Advanced V14/V15, che permette di interagire con il pacchetto di regolazione in modo semplice, flessibile e intuitivo.

WSL è in grado di risolvere problematiche di regolazione come ad esempio:

 

  • Master Virtuale
  • Rampe di accelerazione, decelerazione programmabili
  • Moto potenziometro
  • Interpolazione valori
  • Rapporti Master/Slave
  • Regolazione PID
  • Regolazione di assi in tiro / coppia
  • Regolazione di assi in velocità / scorrimento
  • Regolazione di assi in Avvolgimento / Svolgimento con calcolo servodiametro (e nello specifico regolazione in velocità Closed Loop con retroazione da Ballerino, Cella di carico, Encoder di linea / Regolazione in limite di coppia Open Loop oppure semi C. Loop attraverso cella di carico)
  • Implementazione per tutte le regolazioni della funzione Taper Tension, Iperbolica o Lineare oppure disegnata attraverso profilo interpolato a 20 spezzate
  • Attriti statici, dinamici, compensazioni di accelerazione, impostabili manualmente o calcolabili attraverso autoapprendimento dei parametri
WRG

Software WRG

WinAC ReGulator, pacchetto software di regolazione per piattaforme SIMATIC.

Consolidata l’esperienza dei pacchetti WPL e WSL, che risolvono problematiche di regolazione in specifiche aree o settori industriali, il CCM con il pacchetto WRG ha voluto mettere a disposizione della sua clientela uno strumento che risolva problematiche di regolazione ma che non abbiano uno specifico target settoriale. WRG infatti è da intendersi come una collezione di funzioni dedicate alla regolazione ed utilizzabili come “mattoni” fondamentali per la costruzione del “proprio” sistema di regolazione.

 

A questo scopo lo stesso CCM utilizza al proprio interno WRG per la realizzazione di applicazioni basate sulla regolazione, che non siano già coperte tecnologicamente dagli altri pacchetti software quali WPL e WSL. Ne deriva quindi che oltre alle funzioni fondamentali raccolte nel pacchetto base WRG i nostri clienti possono fruire delle applicazioni sviluppate dal CCM sotto forma di estensione del pacchetto base WRG. L’applicazione a oggi sviluppata e basata sul pacchetto WRG: scoprila di seguito.

WRG Regolazione pressione Pompe Melt: pacchetto software per il controllo e la regolazione della pressione di melt dedicato ad impianti per l’estrusione dotati di pompa volumetrica

 

FB di regolazione, realizzata attraverso l’utilizzo del pacchetto base WRG, è in grado di gestire le seguenti utenze:

 

P. Melt:

  • regolazione PID pressione
  • manipolazione manuale della velocità
  • regolazione con riferimento di portata tramite calcolo di cilindrata e densità materiale estruso
  • regolazione di velocità
  • riferimento locale remoto tramite calcolo rapporto per inserimento in linea del materiale estruso (es. aggancio sincronizzato alla calandra di linea)

 

Estrusore:

  • regolazione PID pressione
  • manipolazione manuale della velocità
  • attivazione regolazione PID manuale o a raggiungimento valore di pressione impostato
  • calcolo automatico rapporto tra P. Melt e Estrusore in caso di regolazione in velocità
  • passaggio senza alterazione della velocità dalla condizione di Regolazione a quella di manuale e viceversa

 

Dosaggio:

  • manipolazione manuale della portata
  • riferimento di portata prelevabile da Estrusore o P. Melt
  • manipolazione manuale rapporto di lavoro

 

Per favorire l’integrazione e l’ottimizzazione dei tempi di engineering, l’applicazione viene fornita con una interfaccia grafica sviluppata in ambiente Classic WinCCFlexible 2007/2008 e TIA Portal WinCC Advanced v14/v15.

WDB

Software WDB

WinAC DOSBATCH, pacchetto software per la realizzazione del Dosaggio a Batch.

Il WDB è una funzione software per il controllo di un processo di dosaggio discontinuo che prevede il caricamento di una quantità precisa di prodotto. Le applicazioni tipiche sono quelle che riguardano la preparazione di mescole con uno o più componenti secondo una ricetta oppure per operazioni di riempimento nelle macchine insaccatrici. È stato sviluppato in ambiente di programmazione TIA Portal per essere utilizzato all’interno di architettura hardware SIMATIC in combinazione con le schede di pesatura SIWAREX. WDB permette di implementare senza costi aggiuntivi di sviluppo, un dosaggio sia per piccole macchine, sfruttando le potenzialità dell’architettura SIMATIC S71200, sia per macchine molto complesse con numerosi punti di dosaggio, utilizzando ad esempio una architettura PLC SIMATIC S7300, S71200, S71500, WinAC RTX o S7-1500 Software Controller.

DOSBATCH è un pacchetto tecnologico Siemens per la realizzazione del Dosaggio a Batch

 

Il dosaggio Batch consiste nella creazione di un preciso ammontare di materiale partendo dal dosaggio di quantità precise di singoli elementi chiamati in gergo "Materiali".

 

Il Batch può essere creato in modalità Additiva o Sottrattiva. Nel primo caso la cella di carico misura il peso crescente di un contenitore che alla fine conterrà il Batch derivante dalla miscelazione dei singoli elementi. Nel secondo caso la cella di carico misura il peso decrescente del contenitore che svuotandosi fornisce il materiale che andrà a costituire, da solo od insieme ad altri ingredienti, il Batch finale. Ogni istanza dell’FB di DOSBATCH può gestire sino a 10 materiali. Tutti in modalità di dosaggio additivo o sottrattivo; non è ammessa una situazione mista.

 

L’obiettivo del pacchetto DOSBATCH è quello di permettere la realizzazione della funzione tecnologica sopra descritta utilizzando CPU Siemens della famiglia ET200S CPU, WinAC, S7-1500 Software Controller, S7300, S71200 e S71500 in abbinamento con schede Siemens SIWAREX per la lettura di segnali provenienti da celle di carico.

 

Ogni canale Siwarex di pesatura fa capo ad un’istanza dell’FB di DOSBATCH. La quantità di canali di pesatura gestibili dipende dall’espandibilità (capacità di gestire schede Siwarex di espansione) della CPU prescelta e dalla sua memoria (la chiamata di ogni FB di DOSBATCH prevede l’utilizzo di un certo ammontare di memoria di caricamento e di lavoro).

 

Per le piattaforme ET200S CPU e WinAC si suggerisce la scheda SIWAREX CS 7MH4910-0AA01.

 

Per la piattaforma S7300 si suggerisce la scheda SIWAREX U ad 1 canale 7MH4950-1AA01 o a 2 canali 7MH4950-2AA01. Per le piattaforma 1200 si suggerisce la scheda SIWAREX WP231 7MH4960-2AA01.

 

Per le piattaforma 1500 e S7-1500 Software Controller si suggerisce la scheda SIWAREX WP321 7MH4138-6AA00-0BA0 ET200SP oppure SIWAREX WP521 7MH4980-1AA01 S71500/ET200MP. Indipendentemente dal tipo di dosaggio Batch, additivo o sottrattivo, la tecnica usata per il raggiungimento del peso di Set Point prevede che si sommino tre contributi che fanno capo a tre fasi ben distinte:

  • Fase di sgrossatura (in gergo COARSE): durante essa entrambe le valvole di dosaggio sono pilotate in modo da garantire un rapido aumento di peso verso il Set Point impostato. Giunti ad un valore di peso pari al SP - (Fine Weight + Trailing Weight) si passa alla fase successiva;
  • Fase di finitura (in gergo FINE): durante essa solo la valvola di dosaggio di piccole dimensioni (Finitura) è pilotata. Si cerca la buona approssimazione al Set Point. Giunti ad un valore di peso pari al SP – Trailing Weight si passa alla fase successiva;
  • Fase di volo (in gergo TRAILING): durante essa le valvole di dosaggio vengono entrambe chiuse. Il materiale che costituisce la colonna della valvola di Finitura ed il materiale in sospensione cadono fornendo l’ultimo contributo al Batch.
WDL

Software WDL

WinAC DOSLIW, pacchetto software per la realizzazione del Dosaggio Volumetrico / Gravimetrico

WinAC DOSLIW è un pacchetto tecnologico Siemens per la realizzazione del Dosaggio Volumetrico/Gravimetrico. Con Volumetrico si intende la possibilità di dosare il materiale senza retroazione basandosi esclusivamente su di una curva di portata compilata manualmente o attraverso una rilevazione automatica. Con sistema Gravimetrico si intende un sistema di dosaggio Volumetrico con la componente di regolazione a perdita di peso attiva.

WinAC DOSLIW è un pacchetto tecnologico Siemens per la realizzazione del Dosaggio Volumetrico / Gravimetrico

 

Il pacchetto WinAC DOSLIW per come è stato concepito si adatta a sistemi di dosaggio di nuova costruzione o da riadattare.

Obiettivo del pacchetto WinAC DOSLIW è quello di permettere l'elaborazione della funzione tecnologica utilizzando CPU Siemens della famiglia ET200S CPU, WinAC, S7300 e S7-1500/S7-1500 Software Controller in abbinamento con schede Siemens SIWAREX per la lettura di segnali provenienti dalle celle di carico.

 

Ogni canale SIWAREX di pesatura fa capo ad un’istanza dell’FB di WinAC DOSLIW. La quantità di canali di pesatura gestibili dipende dall’espandibilità (capacità di gestire schede SIWAREX di espansione) della CPU prescelta e dalla sua memoria.

 

Per le piattaforme ET200S CPU e WinAC si suggerisce la scheda SIWAREX CS 7MH4910-0AA01.

 

Per la piattaforma S7300 si suggerisce la scheda SIWAREX U ad 1 canale 7MH4950-1AA01 o a 2 canali 7MH4950-2AA01.

 

Per la piattaforma S7-1500 / S7-1500 Software Controller si suggerisce la scheda SIWAREX WP321 7MH4138-6AA00-0BA0 ET200SP oppure SIWAREX WP521 7MH4980-1AA01 S71500 / ET200MP.

 

Per leggere i restanti segnali necessari alla gestione del sistema di dosaggio possono essere utilizzate schede standard DI/DO/AI/AO inserite localmente nel rack centrale o decentrate in periferia es. a bordo dosatore utilizzando le tecnologie PROFIBUS/PROFINET. Ogni dosatore e quindi ogni istanza della FB DOSLIW è controllabile e parametrizzabile attraverso una unica interfaccia HMI che essendo sviluppata con la tecnica multiplexing rende possibile raggiungere e parametrizzare ogni singolo dosatore indipendentemente dal loro quantitativo.

Supporto

Fornitura, supporto e licenza runtime

Il software sarà fornito al cliente attraverso un CD auto installante. Nella fornitura del pacchetto software è compresa una chiave di licenza RunTime. La chiave di licenza è strettamente legata alla MMC (MicroMemoryCard) o SMC (SIMATIC Memory Card) acquistata dal cliente. Durante il periodo di formazione, compreso nella prima fornitura del pacchetto, verrà abilitata la prima chiave di licenza da abbinare alla MMC o SMC preventivamente acquistata dal cliente. In seguito, il cliente avrà la possibilità di replicare il software su nuove applicazioni, tramite l’acquisto di apposite chiavi di Licenze RunTime da abbinare alle MMC o SMC. Per avere una nuova chiave di licenza il cliente dovrà contattare il Competence Center Milano fornendo il codice della MMC o SMC.

 

Grazie all’applicativo “USB CodeGen” è possibile acquistare dal CCMilano licenze multiple e generarle autonomamente quando è necessario.

 

Previo accordo con il CCMilano sarà possibile preventivare anche un periodo di supporto tecnico dedicato.