Interruttori Magnetotermici Modulari

Protezione completa contro le sovracorrenti

Per la protezione delle apparecchiature e delle linee elettriche contro i danneggiamenti da sovracorrente. Il numero di carichi elettrici all’interno dei nuovi impianti è in continua crescita. In caso di sovraccarico o cortocircuito, gli interruttori magnetotermici (MCB) sono in grado di mettere in sicurezza i circuiti ad essi sottesi in modo affidabile, garantendo la salvaguardia dei sistemi elettrici e dei carichi. Gli interruttori magnetotermici modulari SENTRON sono affidabili e robusti, di semplice installazione e caratterizzati da un design uniforme e da una completa gamma di accessori ed elementi ausiliari. Per ogni applicazione, sia in ambito industriale, che negli edifici o nelle infrastrutture, il nostro ampio portafoglio ha il MCB giusto per ogni applicazione.

L'MCB più adatto alle tue esigenze

Siemens Industry Mall

Protezione contro gli incendi di natura elettrica

Pericolo d’incendio: sovraccarico e cortocircuito

Oltre il 50% degli incendi (al netto di quelli dolosi) risulta essere di natura elettrica. Senza le corrette misure di protezione da sovraccarichi e cortocircuiti, i cavi possono surriscaldarsi e causare perdite sostanziali: incendi, fermi impianto o danni costosi a dispositivi e macchinari elettrici. Le norme internazionali e i requisiti di installazione richiedono l’impiego di interruttori automatici in grado di interrompere l'alimentazione ai circuiti interessati da guasti da sovracorrenti.
Scopri il portfolio prodotti MCB

Scarica la Quick Selection Guide

Nuove sfide per gli impianti elettrici

Un sovraccarico si verifica quando, su un circuito sano, risulta un assorbimento di corrente superiore alla portata dell’impianto. Ad esempio, quando più utilizzatori elettrici vengono accesi contemporaneamente e superano il livello di corrente massimo consentito. Il cortocircuito, invece, presuppone che l’impianto sia soggetto a un guasto tra fase e fase o tra fase e neutro. Le sovracorrenti possono verificarsi improvvisamente, ad esempio a causa di una commutazione errata, errori di installazione o cause esterne all’impianto: come fulmini, terremoti o inondazioni, tuttavia è molto più comune che si verifichino gradualmente, a causa dell'invecchiamento dell'isolamento di cavi e connettori.

 

Il rischio di sovraccarico e cortocircuito è particolarmente elevato negli edifici residenziali, dove gli impianti elettrici e le apparecchiature installate non sono soggetti a ispezioni e manutenzione regolare. Inoltre, il numero sempre crescente di carichi elettrici contribuisce al problema: una famiglia media oggi utilizza più di 50 dispositivi, rispetto ai circa 8 usati in precedenza. I sistemi di produzione di energia decentralizzati, come gli impianti fotovoltaici, o i nuovi punti di ricarica per veicoli elettrici generano richieste completamente nuove per i sistemi elettrici che potrebbero essere obsoleti, magari installati decenni fa, e seppur in accordo agli standard tecnici dell’epoca non sufficientemente funzionali. Lo stesso vale per gli ambienti industriali: bastano pochi secondi senza alimentazione per arrestare le linee di produzione, interrompere i sistemi di automazione e compromettere interi lotti di produzione. La protezione preventiva dei sistemi industriali contro i guasti elettrici e i fermi impianto è pertanto essenziale, in particolare con il crescente utilizzo di processi operativi automatizzati.

Interruttori Magnetotermici Modulari SENTRON

Gli interruttori magnetotermici modulari SENTRON sono in grado di soddisfare i requisiti tecnici più avanzati, sia dei nuovi edifici automatizzati che dei sistemi industriali più complessi. Il perfetto coordinamento con gli altri apparecchi di protezione SIEMENS facilita la realizzazione di impianti funzionali, in grado di garantire i massimi livelli di protezione di cavi e carichi al contempo assicurando un’elevata fruibilità.

 

La famiglia di interruttori automatici 5SY rappresenta il prodotto di punta del nostro portfolio, con caratteristiche elettriche e meccaniche di livello superiore risulta certificata per l’impiego anche nelle applicazioni più estreme (es. ferroviario, navale…). La famiglia 5SL rappresenta invece il prodotto “entry level”, solido e performante, con un ottimo rapporto qualità-prezzo è particolarmente indicata sia per applicazioni industriali leggere che per il mercato terziario e residenziale.

La giusta combinazione

Lo scopo principale degli interruttori automatici modulari è quello di monitorare costantemente e salvaguardare l’impianto elettrico. Possono essere impiegati in combinazione con altri dispositivi di protezione: come gli interruttori differenziali al fine di garantire anche la protezione contro il pericolo di elettrocuzione oppure in combinazione con i dispositivi AFDD (SIARC 5SM6) per rilevare anche i guasti da arco, riducendo considerevolmente il rischio d’incendio.

Vantaggi:

  • Installazione e cablaggio semplificati
  • Elementi ausiliari compatibili con tutte le apparecchiature modulari
  • Nuovo design armonizzato
  • Robusti e affidabili

SENTRON Protezione Totale

Scopri il concetto di protezione totale SENTRON… Per un sistema elettrico in grado di garantire una protezione affidabile per l'uomo, le risorse e l’impianto stesso. Ti aiutiamo a implementare soluzioni garantendo il massimo grado di protezione, in conformità agli standard, in modo semplice, rapido e con particolare attenzione alle tue esigenze seguendoti in tutte le fasi del processo e creando valore aggiunto.

 

Scopri di più