Sfruttare tutto il potenziale dell'energia elettrica

Distribuzione ottimale dell'energia per Media Tensione

Con una serie completa di prodotti per la distribuzione in media tensione è possibile un uso più economico e responsabile dell'energia elettrica tramite smart grid. Un approccio integrato alla distribuzione di energia in media tensione è il presupposto per città ecologiche, infrastrutture, edifici, applicazioni industriali ad alta efficienza energetica e per un'elevata affidabilità dell'approvvigionamento.

Guide e approfondimenti MT

Area di download

Download

Area di Download

Guide e approfondimenti sul mondo Media Tensione.

Il Quadro di Media Tensione 8DJH è affermato protagonista nel mercato della distribuzione secondaria, normalmente caratterizzato dalla presenza di QMT isolati in aria. L'isolamento in gas assicura indipendenza dell'esercizio dalle condizioni ambientali presenti sul luogo d'installazione. La tenuta all'arco interno è condizione irrinunciabile per ogni nuovo progetto e l'interruttore in vuoto è garanzia d'impiego universale. Per approfondire vi proponiamo un documento che riassume le principali caratteristiche delle apparecchiature di manovra MT, con particolare riferimento all'interruttore in vuoto.

Accanto alla qualità della tensione, la sicurezza del personale è l’aspetto più importante nella conduzione di un impianto di trasformazione o distribuzione. La probabilità di guasti interni nei Quadri di Media Tensione (QMT) è molto bassa. Tuttavia, le energie d'arco (fino a decine di MJ) e gli effetti dell’arco (che si manifestano con l’espulsione di gas caldi) possono compromettere seriamente la sicurezza personale; quindi il rischio non può essere trascurato e la migliore pratica ingegneristica impone la prevenzione e il controllo di archi interni nei QMT.

Recenti cambiamenti negli standard di riferimento per i Quadri di Media Tensione, suggeriscono di sintetizzare le novità e fare alcune riflessioni sui requisiti dei prodotti disponibili sul mercato e sulle loro applicazioni. La memoria allegata mette a fuoco le maggiori novità normative accompagnandole con alcune riflessioni sulla necessità di alcuni specifici requisiti, richiesti dalle nuove norme per tenere conto dei cambiamenti intervenuti, sia dalla parte del carico (impianti ad alta efficienza, generazione distribuita), sia dalla parte della rete con il moltiplicarsi ad esempio delle cabine di trasformazione inserite direttamente negli edifici.

Recenti cambiamenti negli standard di riferimento per i quadri di media tensione, suggeriscono di sintetizzare le novità e fare alcune riflessioni sui requisiti dei prodotti disponibili sul mercato e sulle loro applicazioni. La memoria allegata mette a fuoco le maggiori novità normative accompagnandole con alcune riflessioni sulla necessità di alcuni specifici requisiti, richiesti dalle nuove norme per tenere conto dei cambiamenti intervenuti, sia dalla parte del carico (impianti ad alta efficienza, generazione distribuita), sia dalla parte della rete con il moltiplicarsi ad esempio delle cabine di trasformazione inserite direttamente negli edifici.